martedì 24 settembre 2013

Oggi

Il meteo ci sta regalando delle giornate strepitose: mattine e sere con aria frizzante, sole caldo, cielo terso e dei colori spettacolari sulle campagne.
Non riesco a stare in casa quando è così, anche perché so che prima o poi arriveranno le giornate grigie e nebbiose, tutt'altro che infrequenti, qui.
Sto facendo il pieno di aria e di luce e di quel senso di libertà che provo quando posso andarmene in giro con pochi vestiti addosso, senza essere infagottata.

Così mi faccio delle liste con i posti in cui devo o voglio andare e cerco di creare un itinerario razionale e che mi permetta di ottimizzare i consumi della mia auto che ormai tracanna benzina.
La mattina quindi, con una scusa o un'altra, esco sempre.
Anche se ho in mente un sacco di cose da fare in casa: qualche pulizia a fondo, la riorganizzazione e la pulizia degli armadi, certi svecchi, l'organizzazione delle mie scartoffie (creare un raccoglitore ad esempio, uno schedario per le mie ricette) anche con l'aiuto di app che sto già cercando e scaricando.
Ma non è niente che non possa essere rimandato, anzi questo mi fa sentire in un certo senso tranquilla perché so che quando verrà il brutto tempo e la pigrizia si impadronirà di me, non mi annoierò a casa, perché avrò da sbrigare tutte quelle cosine alle quali già penso.

Stamani ho guardato la mia app-agenda ( ne ho trovata una che mi piace tanto e la uso ormai più di quella di carta, chi l'avrebbe mai detto!!!) e mi son fatta un piano per la mattina.
Il bello di stare in un posto come questo è che in un paio di ore si riescono a fare parecchie cose!

Partenza intorno alle 8:30 , prima tappa vicino a casa per fissare l'eco mammaria di routine: fatela la prevenzione, io ci credo tanto, si paga, ma rinuncio volentieri a qualcosa.



Poi sosta all'Eurospin (ho scordato di fare la foto!!) e al Coal.



Poi mi son spinta ancora più in là al centro per la raccolta differenziata per lasciare una vecchia valigia




Tornando indietro mi son caduti gli occhi su un lampione...



...la gente ha delle strane abilità.

Quindi sono andata ad iscrivere il boy in pisci(o)na




Sei a Moie di martedì, vuoi non fare un salto al mercato?? Già pregustavo un cappuccino al Dolce Vita, ma son rimasta fregata perchè era chiuso per ferie! Comunque ho rimediato!



Oggi non ho preso nulla, ne ho approfittato per fare una passeggiata per andare a riprendere la macchina.
Sono andata a vedere la chiesa di Santa Maria che io trovo bellissima!









Uno sguardo al paese, lassù, dall'altra parte della valle con una luce accecante.


 
Due passi per la via principale di Moie



E un salto in biblioteca per riportare delle riviste



Son tornata alle 11:00, ho steso i panni, rassettato la casa e fatto il pranzo.

Ora il boy fa i compiti, poi gioca in casa o al campo vicino al circoletto. Stiamo a casa. 
Tanto fra un po' ricomincia la piscina e ci sarà da uscire anche il pomeriggio.
Quando sarà via via praticamente buio.
Ohiohiiii.

2 commenti:

  1. Hai visto che mentre fotografavi la chiesa stava passando un aereo? Bellissima!!!!

    RispondiElimina