martedì 6 settembre 2011

Settembre

Per me l'anno è sempre iniziato in questo mese,non la notte del 31 dicembre,giorno che mi sta piuttosto antipatico perchè è di quelli nei quali bisogna far festa per forza...e a me mette tristezza...
Settembre mi è sempre sembrato un nuovo inizio fin da quando ero bambina..l'estate me la spassavo,ma poi sentivo nostalgia della mia adorata maestra,della scuola e dei compagni...che bello rivederli dopo mesi,guardare se erano un po' cambiati...le femmine,mi ricordo,mi colpivano in modo particolare,coi capelli mordibi,schiariti dal sole e molto,molto allungati...invece i miei ,ricci e crespi, mi sembravan sempre uguali...e poi settembre era il tempo in cui si ricominciava ad animare la facoltà, uno dei luoghi che più ho amato...a settembre si fanno propositi nuovi,si fissano nuovi obiettivi,si prendono impegni,si ricomincia la vita di tutti i giorni..i ragazzi tornano a scuola...già,per noi inizia una nuova avventura,quella della scuola media...Lorenzo è piuttosto spaventato di fronte a quella montagna di libri...io cerco di rassicurarlo,perchè so che ce la farà bene,anche se cambieranno molte cose e dovrà abituarsi ad un ambiente nuovo,nuovi insegnanti e un maggior carico di lavoro...
Settembre è il tepore dell'estate,i fichi col salame,l'uva dolce e succosa,quella luce che non so spiegare ma che ho davanti agli occhi,i colori morbidi,i cieli azzurri,l'odore dei quaderni e dei libri nuovi....settembre è qualche giorno a Firenze e un tramonto mozzafiato "rubato" sul terrazzo di cucina...

1 commento:

  1. Concordo Lu, settembre e' un mese speciale. Un bacione.

    RispondiElimina